Grand Tour d’Italia

 

La cultura, l’arte, l’architettura, la musica e il cibo hanno reso grande l’Italia nel mondo. Vi siete mai chiesti come questi capolavori del passato abbiano plasmato il presente in cui viviamo oggi? E come essi possano essere continua fonte di ispirazione per il futuro?

300 anni fa il Grand Tour era un viaggio tre le città d’arte e la cultura del Bel Paese, alla portata di pochi. Oggi la scoperta dei tesori culturali e delle tradizioni dell’Italia viene reinterpretata attraverso la tecnologia di Google, con il racconto di istituzioni culturali partner del Google Cultural Institute, tra cui l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO, la Fondazione Musei Civici di Venezia, l’Accademia dei Fisiocritici, il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena, Outdoor Project, il Teatro Massimo di Palermo, reso disponibile per tutti nel Grand Tour d’Italia. Da Venezia a Palermo, passando per Siena e Roma, potete intraprendere un viaggio digitale su Google Arts & Culture tra alcuni dei tesori culturali del nostro Paese, rivivere tradizioni senza tempo, guardare da vicino capolavori ad altissima risoluzione e scoprire innovazioni, che hanno cambiato per sempre il mondo moderno.

 

In un momento storico difficile ed esclusivo quale la pandemia Covid-19, AIGU ha riproposto il viaggio di Grand Tour partecipando alla campagna #DistantiMaUniti; promossa dal Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora, per fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto. I contenuti del Grand Tour d’Italia hanno rifatto il giro del paese attraverso i nostri canali social, in un viaggio virtuale nel tempo e nello spazio in tre città’ italiane:

Venezia – Festa del Redentore: la liberazione della peste

Roma – The Grand Tour of Italy: Roma

Palermo – The Grand Tour of Italy: Palermo

 

Rivivete la magia del Grand Tour d’Italia, con i video del progetto sul nostro canale Youtube – Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO